Moka Extra nasce nel 1983 quando, dopo alcuni anni di esperienza nel campo della torrefazione, Angiolo Camaiani decide di dar vita a una propria iniziativa imprenditoriale.


In anni in cui la cultura per il caffè in Italia non era ancora ai livelli attuali, Moka Extra decide di puntare immediatamente sulla qualità, prediligendo la varietà arabica - nota per suo aroma e il gusto intenso - nella preparazione della prima miscela che la torrefazione propone al mercato. Il 1992 è anno di importanti investimenti per il rinnovo degli impianti di torrefazione. Intanto la torrefazione decide di puntare con sempre maggior forza sulla fornitura ai bar, pur senza trascurare il segmento domestico. Partita da Arezzo, in quegli anni Moka Extra diventa fornitrice di numerosi bar e ristoranti in tutte le vallate aretine.


La crescita degli anni Duemila, quando l’azienda fa il suo ingresso anche nel settore Ho.re.ca., è supportata dall’allargamento del numero dei collaboratori e dal sempre maggiore coinvolgimento della seconda generazione nella gestione della torrefazione. Alla vigilia dei trenta anni di attività Moka Extra intraprende il primo restyling della propria immagine istituzionale in linea con le ambizioni di crescita che la famiglia Camaiani si propone.